Siamo a Matera, e questo dovrebbe già dire tanto. Ma in realtà, sappiamo bene che non basta essere nella città più affascinante del mondo (si capisce che siamo di parte?) per farvi venire a mangiare da noi. In realtà siamo anche al sud, in particolare in Basilicata.
Ecco, adesso possiamo dire tutto di noi. Sì, perché “Dove siamo”, in fondo, è anche in realtà “cosa siamo”, dunque raccontare la nostra città, la nostra regione e il nostro Sud è senza dubbio raccontare noi stessi e la cucina di 900Restaurant.
Matera oggi è un simbolo. Un simbolo di riscatto e di forza, la forza della cultura. Però per cultura non vogliamo intendere solo quella “alta” che oggi ci vede essere “Capitale europea della Cultura per il 2019”; per noi la cultura è anche quella popolare, contadina, di una città che ha dovuto essere resiliente quando la resilienza non si chiamava ancora così. Fino a che la storia ha cominciato a cambiare ed a sorriderci un po’. Matera è infatti stata inserita nel 1993 dall’Unesco nei siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità, un episodio che ha fatto riprendere definitiva fiducia nella sua popolazione e far divenire la Città dei Sassi una meta di riferimento per il turismo culturale.
Nella nostra cucina c’è dunque proprio questo: la cultura della tradizione e della storia, che si fonde con la cultura moderna della creatività, dell’arte e della qualità.
Visitare Matera, dal Musma a Casa Noha, dalla Murgia alle Chiese rupestri, dai monumenti fino, ovviamente, ai Sassi, consente di incontrare costantemente, ad ogni passo, proprio le testimonianze costati di queste due forme di cultura.

Via aspettiamo al 900 Restaurant in Via Santo Stefano, 31 – 75100 Matera – Italia